© Giovanni Bettini

Alfabetizzazione Motoria

Classi 1ˆ e 2ˆ della scuola primaria
8.075 ore di lezione
46 Istituti Comprensivi
174 Plesssi Scolastici

427 classi

7.517 alunni
76 docenti esperti

5 monitoratori

Scopri di più

La Provincia Autonoma di Trento con provvedimento n° 1436, del 10 agosto 2018, ha approvato anche per l’anno scolastico 2018/2019 il progetto Alfabetizzazione Motoria in collaborazione con il CONI – Comitato Provinciale di Trento. L’iniziativa viene identificata anche con il nome “Progetto PAT – CONI” per sottolineare la rilevanza della sinergia instaurata tra le parti.

Il progetto Alfabetizzazione Motoria ha come obiettivo il corretto avviamento alla pratica sportiva e motoria all’interno del contesto scolastico grazie all’impiego di esperti laureati in Scienze Motorie o Diplomati ISEF, selezionati e formati dal CONI – Comitato Provinciale di Trento e dalla Scuola Regionale dello Sport (SRdS).

Gli esperti nel corso dell’anno scolastico affiancano gli insegnanti della scuola primaria per un totale di 18 ore di lezione.

Educazione Motoria Veicolare

Il progetto si innesta all’interno del progetto Alfabetizzazione Motoria e si propone come percorso didattico – formativo – educativo, integratore e facilitatore degli apprendimenti da parte degli alunni.

Questo progetto pilota offre una procedura laboratoriale ludico-motoria basata sull’esperienza vissuta direttamente dagli alunni ed incentrata sul principio “imparare-facendo” secondo la prospettiva offerta dalla “pedagogia dell’attivismo” elaborata da John Dewey e Maria Montessori.

Le 35 classi aderenti al progetto Educazione Motoria Veicolare avranno a disposizione in totale 32 ore di lezione e programmazione (24+8).

10 i docenti esperti, selezionati dalla Scuola Regionale dello Sport con cinque supervisori a garanzia del corretto funzionamento dell’iniziativa.